Foto 360° su Facebook, ecco come fare – Bimostitch

Non so se avete già avuto modo di provare la nuova funzionalità di Facebook, che permette di vedere le foto in un modo nuovo (se non avete ancora provato le foto a 360°, FATELO!!!).

Le foto a 360 gradi sono riconoscibili da un’icona a forma di bussola sulla destra.

Sulla scia dei tanti dispositivi per la realtà virtuale, anche Facebook vuole farci vivere un’esperienza più interattiva e quindi ci da la possibilità di esplorare le foto panoramiche come se fossimo realmente di fronte al soggetto inquadrato, semplicemente muovendo il cellulare (ella versione mobile di facebook viene sfruttato il giroscopio, che ormai equipaggia la maggior parte dei nostri device). Qualora, invece, usiate la versione desktop di Facebook, potrete esplorare le foto a 360° utilizzando il mouse del vostro PC.

Provare per credere, il link seguente è stato pubblicato direttamente da Mark Zuckerberg (sapete chi è, vero? 🙂 :

https://www.facebook.com/zuck/posts/10102893229506671

Bene, ma come fare a pubblicare una foto a 360°? La cosa più facile è scattare una foto in modalità panoramica, ma per una foto estesa, penso, ad esempio, della facciata di una chiesa o di un monumento imponente o comunque di qualcosa che non sia un panorama, come fare?

Viene in nostro aiuto l’app Bimostitch…basta fare più foto ravvicinate al nostro soggetto ed al resto ci pensa l’app.

 Bimostitch

Possiamo scegliere se scattare le foto al momento, oppure se fondere foto già acquisite e presenti nella nostra galleria (tramite i 2 tasti in alto a destra)

Prima di utilizzare Bimostitch, vi consiglio di aumentare la dimensione massima della foto, tramite il menù impostazioni e selezionare , ad esempio 30.25 MP:

Se ancora non riuscite a vedere le foto a 360° sul vostro cellulare, non disperate, la lista dei dispositivi compatibili è in continuo aggiornamento…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo