Derivato sull’automotive con cedola a doppia cifra

Cedola superiore al 10% per questo derivato basato su FCA, Renault e Peugeot

BSKT/GSFC 22 – GBBK81.TX

Per cavalcare la rivoluzione elettrica dell’auto Goldman Sachs ha studiato un certificate ad hoc con cedola superiore al 10%:

Il cash collect con effetto memoria e Isin JE00BGBBK816. Il certificate stacca cedole mensili dell’1,05% (pari al 12,6% all’anno) se i tre sottostanti, FCA, Renault e Peugeot, non perdono oltre il 40% dal livello iniziale. Durata tre anni, dal sesto mese possibilità di rimborso anticipato se i tre sottostanti si portano sopra al livello iniziale.  

Vediamo il rendimento come varia in funzione del valore del derivato

Valore DerivatoRendimento mensileRendimento annuale
10001,0512,60
9751,0812,92
9651,0913,06
9551,1013,19
9501,1113,26
9401,1213,40
9301,1313,55

Vediamo adesso quali sono i livelli di barriera da considerare:

SottostanteValore inizialeBarriera
FCA11,64916,99
Renault53,1131,87
Peugeot21,0712,64

Il certificate gode dell’Effetto Memoria che permette di recuperare tutti i coupon mensili non distribuiti in precedenza. In particolare, se uno o più sottostanti a delle date di valutazioni si sono trovati sotto la barriera, la cedola di quel mese non è persa. In caso di recupero dei sottostanti sopra ai livelli di barriera (a una delle date di valutazione successive) scatta l’effetto memoria che consente di ricevere le eventuali cedole non distribuite precedentemente oltre a quella del mese in corso.
Rimborso anticipato

Il certificate gode, inoltre, della possibilità del rimborso anticipato (a partire dal 6° mese) che scatterà se ad una data di valutazione mensile tutti e tre i sottostanti dovessero quotare ad un valore eguale o maggiore del livello iniziale, in quel caso l’investitore verrà rimborsato anticipatamente. Riceverà 1.000 euro per ogni certificato oltre tutte le cedole mensili eventualmente non distribuite. Se ad esempio il sesto mese tutti e tre i sottostanti dovessero portarsi sopra il livello iniziale, il guadagno per l’investitore sarebbe: 12,6% con lo stacco della cedola. Qualora la condizione non sia soddisfatta, il prodotto continua.

Rimborso a scadenza

Lo scenario a scadenza è il seguente: 
– se tutti e tre i sottostanti sono superiori o uguali al 60% del livello iniziale, l’investitore riceverà 1.000 euro.
– con anche solo un sottostante sotto alla barriera l’investitore riceverà il capitale iniziale di 1.000 meno la performance del peggior titolo del paniere. Se ad esempio Renault avesse perso poco più del 40% allora il nostro certificate verrebbe ritirato a poco meno di 600 euro.
Se anche solo uno dei sottostanti dovesse andare a zero, il certificate si azzererebbe.

Vi lascio il link alla scheda completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo