Privacy Policy

Nvidia RTX 3060 e Mining – Occhio ai driver!

Sapendo della mia recente passione per l’hardware da gaming, un amico mi ha chiesto di verificare quali fossero le performance in ambito mining, offerte dalla scheda grafica che monta il mio Lenovo Ideacentre Gaming5. Si tratta della NVIDIA RTX 3060 con ben 12 GB di VRAM. Tutto semplice all’apparenza, ma…occhio ai driver!!

In teoria, la domanda ha una risposta facile. E’ sufficiente:

  • Scaricare un software per mining
  • Avviare l’operazione di mining
  • Comunicare il valore di MH/s

Nvidia, ma perchè?!

PECCATO, che Nvidia abbia deciso di limitare nel mining le schede grafiche della famiglia 30XX (quantomeno in ambito Desktop) per evitare che vadano a ruba per attività di questo tipo e quindi, i pochi step riportati sopra, non permettono di spremere a dovere la scheda. In assenza di qualche “trucchetto” di cui vi parlo a breve, questa scheda grafica risulta “castrata” per il mining!

Utilizzando i driver standard le performance sono circa la metà rispetto a quanto mostro qualche riga più in giù.

Risolvere il problema, per fortuna, non è particolarmente complicato, ma provo a darvi qualche dritta per non perdere tempo.

Occhio ai driver

La chiave di tutto sono I DRIVER! I driver standard distribuiti da Nvidia, come detto, limitano le performance nel mining, ma driver in versione beta un po’ più vecchiotti permettono di aggirare facilmente il problema.

Vi lascio il link a tali driver e vi mostro qualche risultato ottenuto con Nicahash (è il software per mining che sono riuscito a reperire nella maniera più facile e veloce)

Driver Nvidia 470.05

Performance mining Nvidia 3060 in configurazione standard

Qui vedete le performance in configurazione standard della scheda (nessun overclock)

Configurazione Mining con scheda Nvidia RTX 3060 in condizioni standard

“Profitability”: 1,34€ al giorno

Performance media (valutata su 10 minuti): 40.6 MH/s

Performance mining Nvidia 3060 in configurazione “custom”

In questo caso, ho provato a modificare un po’ le frequenze di funzionamento di memoria e GPU. Attenzione, sono sicuro che la scheda possa fare anche di meglio, ma obiettivo dell’articolo non è “tirare il collo” alla scheda, ma mostrare come poterla usare per il mining senza strozzature software e orientativamente quali possano essere le performance offerte dalla scheda

Configurazione Mining con overclock della scheda Nvidia RTX 3060

Di seguito il link al video su Youtube in cui vi racconto quanto mostrato sopra

Vi lascio qualche link utile

Lenovo IdeaCentre Gaming 5 Nvidia RTX 3060 12GB CPU Scheda Madre Hard Disk RAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

wp-puzzle.com logo
Translate »
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario